Archivi del mese: maggio 2013

Risveglio

A volte sarebbe bello alzarsi presto e uscire, andare verso il mare, e aspettare che il sole spunti timidamente. Ma poi ogni volta ci ripenso e penso che è meglio restare qui accanto te. Con te tra le mie braccia, … Continua a leggere

Pubblicato in prove di romanzo | Contrassegnato , , , , , , , | 3 commenti

Con gli occhi di Emily – Sabrina Ferri

Il problema dell’anoressia. La difficoltà di ritrovare la luce quando tutto sembra perduto. L’importanza della famiglia, dell’amicizia, dell’amore. Sono questi i temi chiave di “Con gli occhi di Emily” (0111 Edizioni, 2013), primo romanzo della giovane giornalista romana Sabrina Ferri. … Continua a leggere

Pubblicato in recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Accontentarsi… ?

Nella vita non bisogna accontentarsi, ci insegnano. Un po’ è vero. Ma non bisogna nemmeno per forza inseguire solo le grandi cose, ignorando i piccoli bei fiori che possono esserci nel nostro cammino. In fondo anche questo sarebbe un accontentarsi: … Continua a leggere

Pubblicato in pensieri | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

Chi ama a prima vista..

Che noia il colpo di fulmine. Questo innamorarsi subito.. ottenere subito.. venire subito.. non è un po’ come una ejaculatio praecox? Questo arrivare subito alla meta perdendosi tutto il viaggio, perdendo tutte le emozioni di un nascere piano piano. Questo … Continua a leggere

Pubblicato in prove di romanzo | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Fantasie solitarie – Mariella Soldo

Come può il mondo racchiudersi in una frase, e la bellezza in una parola? E’ quello che si chiede Mariella Soldo nella sua raccolta di poesie “Fantasie solitarie” (Associazione Culturale LucaniArt, Scritture in metamorfosi, n.14). Tra vicoli di città addormentate … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie, recensioni | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 2 commenti

Lentamente muore

Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marcia, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce. Muore lentamente chi fa della televisione il suo … Continua a leggere

Pubblicato in Poesie | Lascia un commento