Buoni o cattivi?

Il bello della vita è che a volte regala curiose coincidenze. Magari non hai mai sentito parlare di una persona ed in un paio di giorni te la ritrovi due o tre volte. Oppure, come mi è capitato oggi… scopri una bella frase che t’incuriosisce ed affascina e pochi minuti dopo, per caso, ne leggi un’altra che ne è l’esatto opposto.

Prima ho scoperto questa stupenda quanto vera frase tratta dal film Pomodori verdi fritti alla fermata del treno: “Ci sono persone magnifiche su questa terra, che se ne vanno in giro travestite da normali esseri umani”. Pochi minuti dopo ne leggo quest’altra di Charles Bukowski: “la gente era limitata e diffidente, tutta uguale. E io devo vivere con queste teste di cazzo per il resto della mia vita, pensavo”.

Curioso leggere prima di come al mondo ci sono delle persone meravigliose, seppur nascoste tra la folla e la normalità quotdiana. E poi leggere di gente limitata, banale..  con la quale doverci insopportabilmente convivere.

Mi viene da pensare che la vita ci porta sempre a dover scegliere se il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto. Se vogliamo dedicare i nostri sguardi più ai piccoli fiori che nascono tra cespugli di erbacce o alle erbacce stesse. Ma il mondo è pieno di erbacce e di persone “teste di…”. Non ci vuol poi molto per scovarle. Quindi che senso ha ridursi ad affogare in un mare di disprezzo e rabbia? Meglio andare alla ricerca di rara bellezza. A me le cose facili annoiano…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in pensieri e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...